Analisi Dati

Estrazione dati per datawarehouse

Questo programma permette di eseguire l'aggiornamento dei dati nell'archivio deposito contenente i dati del datawarehouse, a partire dai documenti di magazzino e ordini.

Analisi dati datawarehouse

Questo programma permette di eseguire analisi sui dati aggiornati del datawarehouse nell'archivio deposito, nonchè salvare e riprendere tipi di analisi memorizzate in precedenza. NTS Informatica fornisce scenari di analisi già predisposti.

Scelto lo scenario procederemo a questo punto con l'inserimento (definizione campi, filtri, colonne calcolate) e valutazione della statistica (analisi dati griglia e dati pivot). Al salvataggio di una nuova statistica per gli utenti sono riservati i seguenti range numeri statistiche:

  1. UTENTE da 1 a 1000 compresi
  2. NTS da 1001 a 9999 compresi

NB: lo strumento di amministrazione in fase di aggiornamento dati (TABDWIM - Statistiche predefinite DWH) cancella i range riservati a NTS e li ricrea.

Datawarehouse

 

Campi:

In questa sezione i campi sono predefiniti e sono estrapolati da documenti di Vendita, Acquisti, Ordini Clienti e Fornitori.

Periodo / Clienti/Fornitori / Prodotto / Documento

Selezionare con una spunta le dimensioni di aggregazione/analisi da considerare nell'analisi dei dati. Per esempio: per una analisi su clienti/prodotto spuntare 'Prodotto' nella dimensione 'Prodotto' e 'Cliente/Fornitore' nella dimensione 'Clienti/Fornitori'; per una analisi nel tempo selezionare uno dei valori possibili della dimensione 'Periodo' (esempio per una analisi con dati raggruppati per mese selezionare mese oppure, meglio, anno e mese).

Per i campi che rappresentano codici (es. prodotto, ma anche categoria, zona, agente, ecc.) è possibile sulla griglia indicare se prelevare/esporre solo il codice (nell'esempio, del prodotto), solo la descrizione (del prodotto), oppure codice + descrizione (ottenendo così a valle dati in ordine di codice), oppure descrizione + codice (è il valore di default; ottenendo così a valle dati in ordine di descrizione prodotto).

Descrizione statistica Indicare brevemente la descrizione che si vuol dare al tipo di analisi che si vuole impostare, obbligatoria per poter salvare il tipo di analisi.

Condizioni aggiuntive (CLAUSOLA WHERE CON SINTASSI SQL) Utilizzabile, da personale tecnico con conoscenze di linguaggio SQL e delle specifiche tecniche interne del Datawarehouse per relaizzare filtri particolari sui dati, non ottenibili con le scelte precedenti. In ogni caso bisogna utilizzare solo campi presenti nella query SQL e specificare esplicitamente il nome tabella, per esempio: and (artico.ar_forn = 16010984 or anagra.an_prov = 'PU') (questo è quello che può essere inserito nel campo per aggungere una selezione diversa).

Note Qualsiasi informazione utile descrittiva da associare a quel tipo di analisi.

Filtri:

Per inserire un filtro in una analisi di dati occorre :

  • posizionarsi nel tab 'Campi';
  • cliccare sul 'dato' o su una riga di una delle 4 griglie delle dimensioni (in modo da mettere il 'focus' su tali elementi);
  • cliccare sulla barre degli strumenti il pulsante 'Nuovo filtro' (o da menù scegliere la voce Filtro|Nuovo filtro);
  • nella finestra modale che appare specificare le caratteristiche del filtro.

Finestra modale Filtri

Operazione

Indicare quale operazione deve essere applicata (es. per avere solo le combinazioni cliento/prodotto con quantità consegnata diversa da zero, creare un nuovo filtro sul campo quantità consegnata con tipo operazione 'Diverso' (e poi nel successivo campo 'valore 1' indicare 0 = zero).

Not

Spuntare se si vuole invertire l'operazione di cui al campo precedente.

Includi valori Null

Avanzato. Riservato per gli esperti di linguaggio SQL.

Valore 1

Indicare, quando richiesto, il valore relativo all'operazione selezionata (nell'esempio sopra indicare 0 (=zero).

Valore 2

Indicare, quando richiesto, il valore relativo all'operazione selezionata. Utilizzato nei range di valori, per es. con l'operazione 'compreso' (=between), che richiede appunto due valori.

NB: sul campo valore 1 se il campo su cui si applica il filtro è un codice (es. cod. Articolo, cod. Cliente, cod. Zona, ecc.) è attiva anche la funzione Zoom per la ricerca dei codici.

NB: l'inserimento di più filtri sullo stesso campo (dimensione o dato-'fact' ) comporta la applicazione di una relazione logica OR sui valori indicati, mentre l'inserimento di filtri su più campi comporta invece la applicazione di una relazione AND dei filtri stessi!

NB: (per gli esperti di linguaggio SQL) i filtri sui campi 'dato' (facts) vengono applicati con la clausola HAVING, cioè sul dato totalizzato, e non sul record elementare, mentre invece i filtri sui campi 'dimensione' vengono applicati con la clausola WHERE, cioè sulla singola riga originaria del contenitore di dati (DWAREHE).

Nel tab 'Filtri' è possibile cancellare un filtro dall'elenco, oppure aprilo per modificare le impostazioni dei filtri (vedi voci di menù Filtri|Apri filtro Filtri|cancella filtro, e relativi pulsanti sulla barra degli strumenti).

Colonne calcolate:

è possibile inserire una (o più) colonne calcolate, oltre a quelle selezionate nella parte 'Dati' del primo tab (cioè 'Campi') del programma.

Le Colonne calcolate permettono di inserire nella finestra dei 'Dati Pivot' (il risultato principale dell'analisi):

  • campi di valore, es. la differenza tra valore di vendita e costo del venduto, cioè margine commerciale lordo del venduto (in euro);
  • campi percentuali, per esempio la % media di provvigione corrisposta all'agente risultante dalla divisione tra valore provvigioni corrisposte e valore del venduto (consegnato o fatturato) il tutto moltiplicato per 100;
  • campi di trend percentuale, tipicamente espressione di tendenza nel tempo (es. incremento percentuale del valore del venduto mese su mese);
  • campi di trend a valore, tipicamente espressione di tendenza nel tempo (es. incremento del valore, in valore assoulto, cioè in euro, del venduto mese su mese).

Per inserire una colonna calcolata, posizionarsi sul tab 'Colonne calcolate' e cliccare sul pulsante 'nuova colonna calcolata' della barra degli strumenti (o la corrispondente voce di menù).

Finestra modale Nuova Colonna

Tipo calcolo

Indicare il tipo di colonna/calcolo, tra Valore, percentuale, e trend.

Campo 1 e campo 2

Nel caso in cui il calcolo coinvolga solo uno o due campi (i calcoli di tipo trend coinvolgono sempre soltanto 1 campo) selezionare il o i campi che entrano nel calcolo, dall'elenco a discesa (sono esposti solo i campi che rappresentano 'dati' nell'analisi: quantità e valori, di fatto). Nel caso i campi coinvolti nel calcolo siano più di 2, occorre utilizzare il campo 'Formula' (riservato agli utenti avanzati).

Tipo Operazione

Indicare quale operazione deve essere applicata tra i due campi (la x sta per moltiplicazione), se di due campi trattasi.

Nome campo risultato

Obbligatorio. Indicare, usando solo lettere e underscore (es. va bene 'Tendenza_qta' ma non 'andamento qta' ), il nome da attribuire nella colonna calcolata (che apparira nei dati pivot).

Formula

Solo per utenti avanzati. Indicare i nomi delle colonne e delle operazioni da fare su di esse. Nel datawarehouse non è facile inserire formule che esprimano il ricarico e/o il margine tra valore di vendita e costo di acquisto, seguono alcuni esempi per impostare le formule ricavo, margine o ricarico. Per ottenere una colonna ricavo creare una nuova colonna calcolata con:

  • Tipo calcolo: Valore
  • Campo 1: Valore_fatturato
  • Campo 2: Costo_fatturato
  • Tipo operazione: -
  • Nome campo risultato: Ricavo
  • Formula: vuoto (non usato)

Per ottenere una colonna margine creare una nuova colonna calcolata con:

  • Tipo calcolo: Percentuale
  • Campo 1: qualsiasi (non usato)
  • Campo 2: qualsiasi (non usato)
  • Tipo operazione: qualsiasi (non usato)
  • Nome campo risultato: Margine
  • Formula: (iif([costo_fatturato] > 0,([valore_fatturato] - [costo_fatturato]) / [costo_fatturato],iif([valore_fatturato] > 0,1,0)))

Per ottenere una colonna ricarico creare una nuova colonna calcolata con:

  • Tipo calcolo: Percentuale
  • Campo 1: qualsiasi (non usato)
  • Campo 2: qualsiasi (non usato)
  • Tipo operazione: qualsiasi (non usato)
  • Nome campo risultato: Ricarico
  • Formula: (iif([valore_fatturato]>0,([valore_fatturato]-[costo_fatturato])/[valore_fatturato],iif([costo_fatturato]>0,-1,0)))

Dati griglia:

Cliccando, dopo aver impostato campi, filtri, colonne calcolate, sulla linguetta 'Dati Griglia', apparirà un elenco in griglia dei dati totalizzati in base alle dimesioni prescelte. è possibile richiedere la esportazione su Excel del contenuto della griglia (per successive analisi con Excel).

Dati Pivot:

Cliccando, dopo aver impostato campi, filtri, colonne calcolate, sulla linguetta 'Dati Pivot', apparirà un elenco in griglia dei dati totalizzati in base alle dimensioni prescelte.

In questa tabella è possibile:

  • spostare sugli assi orizzontali e verticali le varie dimensioni, trascinando le intestazioni delle singole dimensioni, o eliminando temporaneamente una dimensione spostandola/trascinandola in alto a sinistra;
  • invertire righe con colonne;
  • espandere e comprimere i nodi ai vari livelli (anche tutti con unica operazione espandi tutto/comprimi tutto);
  • invertire l'ordinamento dei valori delle dimensioni in colonne e righe;
  • ordinare i dati rappresentati in ordine crescente per Riga o per Colonna, in funzione della Cella valori su cui si è posizionati. NB: non viene riordinata tutta la tabella pivot rappresentata, ma viene riordinata solo la riga/colonna della cella su cui si è posizionati, compatibilmente con i raggruppamenti di riga e di colonna impostati. Di conseguenza tutta la rappresentazione subisce una riorganizzazione;
  • applicare al volo dei filtri sui singoli valori delle varie dimensioni (con i piccoli pulsanti vicino alle intestazioni delle dimensioni);
  • con doppio click (o con la corrispondente voce di menù) da una cella – dati è possibile vedere in griglia l'elenco analitico dei movimenti (da DWAREHE) che hanno concorso a formare il dato presente dentro la cella (NB: i totali presenti ed esposti nella griglia potrebbero non corrispondere al dato della cella se sono stati applicati dei filtri sui campi-dato (per gli esperti di linguaggio SQL : presenza di clausole HAVING nella query principale); dalla finestra modale che evidenzia le righe di dettaglio è possibile aprire il documento sottostante (es. l'impegno cliente, oppure il DDT emesso), oppure richiamare il programma 'Analisi del flusso documentale' per nagivare sui documenti a monte e a avalle di quel documento;
  • richiedere la rapprsentazione grafica dei dati presenti nella tabella pivot (il grafico può essere ruotato tenendo premuto il tasto CTRL e spostando il mouse lentamente...). NB: per ottenere grafici leggibili e significativi utilizzare pochi valori nelle dimensioni;
  • modificare parametri epr la rappresentazione del grafico (es tipo di grafico, rappresentazione 3D, presenza di legenda o meno, leganda che può essere spostata e ridimensionata);
  • la esportazione della tabella Pivot visibile, in Excel o in Word;
  • la stampa del grafico;
  • la stampa della tabella Pivot;
  • copiare il grafico negli appunti, con la possibilità quindi di incollare, con la funzione 'incolla' oppure 'Incolla speciale' (consigliato usare Incolla speciale, e formato bitmap, ove possibile), da altre applicazioni, come da Word o da Powerpoint, il contenuto grafico del grafico;
  • richiedere la visualizzazione della stringa SQL sottostante alla griglia e alla rappresentazione pivot (per gli esperti di linguaggio SQL).

Grafico:

In questo tab è possibile realizzare e visualizzare grafici a barre, a linee, a torta, ecc... in base alla statistica impostata. Come primo esempio potrebbe essere inserita la seguente statistica, che mostra l'andamento delle vendite sui diversi anni.

Una volta impostata la statistica entrare prima nei dati pivot.

Poi posizionarli sul tab del grafico, impostandone sotto l'apposito menu, il tipo, le proprietà e se in formato 3D oppure no.



NTS Informatica SRL  
Strada Statale Rimini San Marino142 
47924 Rimini (RN) | Italy | T. +39 0541 906611
P.IVA 02019510409 | REA RN-234990 | Cap. Soc. € 61.973,00 I.V.

Per offrirti la migliore esperienza di navigazione, NTS Informatica utilizza i cookies. Continuando sul sito, autorizzi l’utilizzo dei cookie.